EMG Mobility Store
Spedizione gratuita su tutto il territorio italiano
0
(0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 0 00 Articoli nel tuo carrello

Bonus mobilità 2021 in arrivo? Bicicletta elettrica o monopattino elettrico?

29 Giugno 2021
Bonus mobilità 2021 in arrivo? Bicicletta elettrica o monopattino elettrico?

Forse ci sono buone notizie all’orizzonte per chi vuole abbracciare la micromobilità elettrica!

Nonostante non ci siano ancora conferme ufficiali, in questi giorni si sta parlando nuovamente del Bonus mobilità per biciclette elettriche e monopattini elettrici che, dopo l’enorme successo riscosso nel 2020, potrebbe essere previsto anche quest’anno. 

Nell’arco dello scorso anno, infatti, grazie agli incentivi disponibili, la micromobilità elettrica ha avuto un’espansione senza precedenti nel nostro paese con un potenziale impatto positivo sia sul traffico cittadino sia nell’ottica di un modello di mobilità più sostenibile e nel rispetto dell’ambiente. Sono infatti più di 650.000 i cittadini che hanno beneficiato dei bonus mobilità, acquistando mezzi a basso impatto ambientale. Non sarebbe quindi una grande sorpresa vedere riproposto anche nel 2021 un bonus così apprezzato, per incentivare all’acquisto di una bicicletta elettrica o di un monopattino elettrico chi non ha sfruttato il bonus mobilità nel 2020 o chi fa già parte della “rivoluzione della mobilità” (come la chiamiamo in EMG) ma ha necessità di cambiare il proprio mezzo o chi, dopo aver abbracciato un nuovo modello di mobilità, volesse aumentare i mezzi elettrici in famiglia. 

Ciò che sappiamo in questo momento è che la nuova Legge di Bilancio ha previsto lo stanziamento di 20 milioni di euro per un nuovo Bonus Mobilità 2021 ed è quindi probabile che presto avremo aggiornamenti a riguardo. 

In ogni caso, nell’attesa di saperne di più su un possibile Bonus Mobilità 2021, è bene prepararsi per tempo per arrivare preparati all’acquisto del giusto mezzo di micromobilità elettrica: meglio acquistare una bicicletta elettrica o un monopattino elettrico? 

Bicicletta elettrica e monopattino elettrico: quale scegliere?


Prima ancora di scegliere il modello, le funzionalità, gli optional è bene chiedersi quale sia la tipologia di mezzo elettrico adatto alle proprie esigenze. Bicicletta elettrica e monopattino elettrico sono entrambi estremamente funzionali, comodi e rappresentano sicuramente una scelta più green, ma hanno caratteristiche anche molto diverse.

Come decidere quindi tra bicicletta elettrica o monopattino elettrico? La risposta più semplice, per quanto scontata, è “dipende”! 

La scelta infatti può dipendere da tantissimi fattori, incluso ovviamente il gusto personale, ma prima di tutto, dipende dalle esigenze di ognuno e dall’uso che si farà del mezzo. 

Tuttavia ci sono alcuni elementi che possono facilitare la scelta, verso la direzione giusta, che possiamo riassumere in: modalità d’uso e trasportabilità, comodità d’uso, autonomia e potenza

Modalità d’uso e trasportabilità


Uno dei fattori determinanti, se non il più determinante, nella scelta tra bicicletta elettrica e monopattino elettrico è la modalità d’uso che si intende farne. Immediatamente collegato a questo, di conseguenza, la trasportabilità del mezzo potrà essere un elemento più o meno importante a seconda delle situazioni. 

Se la tua giornata tipo è intervallata da tratti in auto o su mezzi pubblici o se addirittura ti ritrovi spesso in città diverse, allora il monopattino elettrico potrebbe avere un vantaggio insuperabile, la sua estrema trasportabilità. La possibilità di chiudere velocemente e facilmente un monopattino elettrico pieghevole come il Velocitor Tech è senza dubbio un fattore determinante per la scelta del mezzo per chi sa di dover percorrere tragitti più lunghi e non percorribili completamente con un mezzo elettrico. Ovviamente anche una bicicletta elettrica può essere caricata per necessità su un treno, ma è evidente la notevole comodità di un monopattino elettrico che può essere facilmente aperto e richiuso per essere portato con sé davvero ovunque, occupando pochissimo spazio. 

E a proposito di spazio, il monopattino elettrico potrebbe rivelarsi la scelta migliore anche per chi, a casa o sul posto di lavoro, non ha a disposizione un garage, un box o comunque uno spazio in cui tenere al sicuro il proprio mezzo quando non utilizzato. Con il monopattino elettrico questo problema non si pone, perché potrai comodamente richiuderlo e portarlo direttamente con te, senza doverlo lasciare incustodito in strada.

Comodità d’uso: monopattino elettrico o bicicletta elettrica?


Se la trasportabilità può essere senza dubbio un fattore determinante per la scelta, specialmente per chi non può percorrere interi tragitti con un unico mezzo, dall’altra parte il comfort e quindi la comodità d’uso del mezzo sono fondamentali per chi deve farne un uso continuo e per tratte più lunghe. 

In questo senso, dopo il “punto” vinto dal monopattino elettrico per la trasportabilità, sul comfort la bicicletta elettrica si presenta sicuramente come la favorita. Il monopattino elettrico è un mezzo agile, scattante, leggero e, per questo, facilmente trasportabile, ma non fa della comodità il suo più grande punto di forza, anche solo per la necessità di guidare in piedi e le ruote di piccole dimensioni. Al contrario, una bicicletta elettrica da città come la Queen 28L offre un comfort senza pari, grazie ad un comodo sellino, ruote da 28 pollici, ammortizzatori di qualità che permettono una facile manovrabilità e limitando gli urti da buche. Oltre a tutto questo, la bicicletta elettrica ha il vantaggio del portapacchi, optional per niente banale quando si ha necessità di portare con sé uno zaino, un borsone o semplicemente la borsa della spesa. 

Questa volta, la bicicletta elettrica vince sul monopattino elettrico. 

Potenza e autonomia


Nella scelta incide poi anche la potenza e l’autonomia che il mezzo può garantire e la valutazione di questi parametri dovrà comunque dipendere dall’uso che si farà del monopattino o della bicicletta. In ogni caso, per quanto riguarda potenza e autonomia le considerazioni da fare sono molto semplici. 

Contrariamente a quanto si possa pensare, tra i due è il monopattino elettrico solitamente ad essere più performante e agile (rispettando i limiti di velocità imposti dal Codice della Strada), per via anche delle dimensioni e del peso notevolmente ridotti. Inoltre, al contrario della bicicletta elettrica che richiede sempre un minimo sforzo per la pedalata assistita, il monopattino è motorizzato al 100% e questo per molti può rappresentare un ottimo vantaggio. 

Dall’altra parte, la bicicletta elettrica può garantire un’autonomia maggiore, consentendo di percorrere tratti più lunghi e continui senza particolari problemi e senza la necessità di essere subito ricaricata.Qualunque sia il mezzo più congeniale, il monopattino elettrico e la bicicletta elettrica rappresentano le migliori alternative per una mobilità sostenibile e consapevole, garantendo, entrambi, vantaggi evidenti in termini di efficienza e praticità.

Allora, hai già iniziato a farti un’idea di quale sarà il tuo prossimo mezzo elettrico?

Vedi tutti
Potrebbe piacerti anche
Italian Bike Festival 2021: quando una passione diventa opportunità di condivisione

Italian Bike Festival 2021: quando una passione diventa opportunità di condivisione

Batteria del monopattino elettrico: ricarica e manutenzione

Batteria del monopattino elettrico: ricarica e manutenzione

Velociptor Racer - MWC: Il nuovo monopattino elettrico ispirato alle corse

Velociptor Racer - MWC: Il nuovo monopattino elettrico ispirato alle corse

Bici elettrica: pulizia e manutenzione

Bici elettrica: pulizia e manutenzione

Grazie!

Ti abbiamo inviato una e-mail con un link sul quale cliccare per confermare la tua iscrizione.

Se non trovi l'e-mail verifica nello spam, oppure clicca nel seguente link per ripetere l'invio della e-mail Iscrizione newsletter.