EMG Mobility Store
Spedizione gratuita su tutto il territorio italiano
0
(0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 0 00 Articoli nel tuo carrello

Bici elettrica: pulizia e manutenzione

23 Luglio 2021
Bici elettrica: pulizia e manutenzione

Chi ne possiede una, lo sa bene: la bici elettrica è un mezzo estremamente comodo e funzionale per muoversi in città, specialmente nella bella stagione, quando è troppo caldo per utilizzare una bicicletta tradizionale senza pedalata assistita o per utilizzare l’auto rischiando di rimanere imbottigliati nel traffico. 

È normale quindi che in periodi come questo, ancora più che in altri, si scelga la bici elettrica come mezzo principale per la propria mobilità, ed è un’ottima cosa dato che questa rappresenta senza dubbio una scelta non solo intelligente e funzionale, ma anche maggiormente sostenibile per l’ambiente.

Quindi più la bici elettrica viene utilizzata e meglio è, tuttavia, allo stesso modo, più la bici elettrica diventa il mezzo di trasporto primario, più diventa di estrema importanza la giusta cura del mezzo, così da garantire sempre la massima sicurezza e le migliori prestazioni.

Questo perché la bici elettrica non teme certo l’usura per il troppo utilizzo, ma è importante che venga sempre effettuata la corretta manutenzione ordinaria e una costante pulizia, per fare in modo che la bici elettrica rimanga sempre “come nuova”.

Abbiamo quindi pensato di scrivere una breve guida per te che hai acquistato una bici elettrica EMG o che stai pensando di acquistare una bicicletta elettrica da utilizzare per muoverti nel traffico cittadino. In questa guida troverai qualche piccolo consiglio sulle pratiche da seguire per effettuare la giusta manutenzione della tua bici elettrica e per la sua pulizia, sia che tu possieda una city e-bike come la Queen 28L sia che tu ti sia lasciato conquistare dallo spirito avventuroso di una fat bike come la Bomber

Pulizia e manutenzione della bici elettrica: 5 consigli


1. Come pulire la bici elettrica


La pulizia della bici elettrica è importante perché, oltre ovviamente a mantenere sempre splendida la bici come il primo giorno, evita che lo sporco rovini nel tempo alcune parti del mezzo. Per questo motivo ti consigliamo di pulire la tua bici elettrica con frequenza, utilizzando un panno inumidito d’acqua o utilizzando un prodotto apposito per la pulizia di materiali simili. Meglio evitare, invece, prodotti chimici, alcool o benzene che rischiano di avere effetti indesiderati e di corrodere le parti metalliche della bici elettrica

Prima della pulizia ricorda sempre di scollegare l’alimentazione dalla bicicletta elettrica, per evitare cortocircuiti ed evita getti d’acqua direttamente sulla bici, specialmente a pressione, perché potrebbero danneggiare le parti più delicate del mezzo. 

Una volta terminata la pulizia, asciuga sempre la tua bicicletta elettrica con un panno, per mantenerla sempre brillante e senza macchie. 

2. Manutenzione e ricarica della batteria


La batteria è a tutti gli effetti il cuore della tua bicicletta elettrica, di conseguenza prenditene sempre cura, dalla ricarica alla pulizia, fino alla manutenzione ordinaria, per avere sempre le massime prestazioni dal mezzo.

Partiamo dalla ricarica della batteria, un processo estremamente semplice, ma per il quale vale la pena appuntarsi qualche accortezza.

Per ricaricare la batteria ti basterà collegare l’alimentatore alla batteria della bicicletta elettrica, ti consigliamo di effettuare questa operazione in un luogo sufficientemente ventilato e di verificare sempre prima della ricarica che l’alimentatore non sia danneggiato per evitare pericoli o danni ai componenti della bicicletta elettrica

Inoltre, ricordati sempre di utilizzare esclusivamente il caricabatterie in dotazione con la bicicletta elettrica per evitare di danneggiare la batteria o di invalidare la garanzia.

Tolta la ricarica, la batteria non ha bisogno di particolari attività di manutenzione. Ti basterà evitare di esporla eccessivamente a fonti di calore o all’acqua e di tenere monitorata la sua durata per assicurarti che la ricarica sia effettuata correttamente. 

3. Pneumatici e controlli ordinari


Al pari di una bicicletta tradizionale, ci sono alcuni componenti che devi sempre tenere controllati e che richiedono una minima manutenzione ordinaria per garantirti le massime prestazioni della bicicletta elettrica. Tra questi componenti troviamo i freni e i pneumatici

Prima di utilizzare la bicicletta elettrica effettua sempre un controllo del corretto funzionamento dei freni e del loro stato di usura; allo stesso modo, controlla che i pneumatici risultino ben gonfi e privi di buchi o tagli. Per controllare se i pneumatici hanno la corretta pressione, misurala e confrontala con quella consigliata e riportata direttamente sulla gomma. In alternativa, controlla sul manuale del tuo modello di bicicletta elettrica la pressione consigliata. 

Oltre a freni e pneumatici, controlla sempre anche la corretta posizione di sella e manubrio e che i bulloni e le viti della bici elettrica siano tutti avvitati correttamente e ben saldi. 

4. Controlli della bici elettrica dopo una guida intensa


Dopo un utilizzo intenso della bici elettrica o, in ogni caso, ogni 150km percorsi è opportuna una piccola manutenzione aggiuntiva per allungare la vita del mezzo. In queste occasioni ecco alcune operazioni che vale la pena effettuare: 

- Pulisci la bicicletta e lubrifica leggermente i rulli della catena con un lubrificante per catene da bicicletta di buona qualità. Poi rimuovi l’eccesso di lubrificante strofinando con un panno privo di sfilacciature.

- Controlla che i cerchioni non siano troppo usurati o se vi sono ammaccature, urti o graffi ed eventualmente contatta un tecnico specializzato.

- Controlla che tutti i pezzi e gli accessori siano ancora ben fissati e serra quelli che non lo sono.

- Controlla se vi sono graffi o incrinature sul telaio, in particolar modo nell’area intorno a tutti i giunti del tubo, sul manubrio, sullo stelo e sul reggisella. Si tratta di segni di fatica da stress e indicano che un pezzo è al termine della sua vita utile ed è necessario sostituirlo.

5. In caso di riparazioni straordinarie


L’ultimo consiglio che ti lasciamo riguarda l’eventualità di riparazioni straordinarie da apportare alla bicicletta elettrica. Se infatti la pulizia e la manutenzione ordinaria sono attività che ti consigliamo di fare spesso e che puoi svolgere autonomamente, evita sempre di disassemblare componenti della bicicletta elettrica in caso di problemi, per evitare di danneggiare il mezzo o di perdere la garanzia. 

In caso di manutenzione straordinaria o di necessità di riparazione rivolgiti sempre ad un esperto oppure direttamente alla nostra assistenza che sarà pronta ad aiutarti!

Se già possiedi una bicicletta elettrica EMG, segui questi semplici consigli e la tua bici ti garantirà sempre le massime prestazioni, se invece sei ancora indeciso su quale bici acquistare leggi il nostro articolo dedicato o scopri tutti i modelli di bicicletta elettrica EMG.

Vedi tutti
Potrebbe piacerti anche
Italian Bike Festival 2021: quando una passione diventa opportunità di condivisione

Italian Bike Festival 2021: quando una passione diventa opportunità di condivisione

Batteria del monopattino elettrico: ricarica e manutenzione

Batteria del monopattino elettrico: ricarica e manutenzione

Velociptor Racer - MWC: Il nuovo monopattino elettrico ispirato alle corse

Velociptor Racer - MWC: Il nuovo monopattino elettrico ispirato alle corse

La manutenzione del monopattino elettrico

La manutenzione del monopattino elettrico

Grazie!

Ti abbiamo inviato una e-mail con un link sul quale cliccare per confermare la tua iscrizione.

Se non trovi l'e-mail verifica nello spam, oppure clicca nel seguente link per ripetere l'invio della e-mail Iscrizione newsletter.