EMG Mobility Store
Spedizione gratuita su tutto il territorio italiano
0
(0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 0 00 Articoli nel tuo carrello

Casco per monopattino elettrico: come sceglierlo

20 Aprile 2022
Casco per monopattino elettrico: come sceglierlo

L’utilizzo del casco per il monopattino elettrico è stato di recente regolamentato, attraverso la conversione in legge da parte del Senato del Decreto Legge 121/2021 del 10 Settembre 2021.

Attualmente, secondo la norma indicata, il casco per monopattino elettrico è obbligatorio fino ai 18 anni d’età, mentre per i guidatori maggiorenni l’uso del casco è caldamente raccomandato.

Noi ci uniamo a questa raccomandazione perché per un mezzo agile, veloce e spesso utilizzato tra il traffico cittadino come il monopattino elettrico, l’uso del casco può essere fondamentale per la propria sicurezza.

È però importante comprendere come scegliere il casco per monopattino elettrico, perché questo deve rispondere ad alcune caratteristiche fondamentali, prima fra tutte la sicurezza, ma anche il comfort e, perché no, l’estetica. 

Vediamo quindi qualche consiglio per scegliere il proprio casco per monopattino elettrico, concentrandoci sulle principali peculiarità da tenere in considerazione per l’acquisto.

La scelta del casco per monopattino elettrico in 5 punti

Partiamo subito con un’importante premessa: se per la bicicletta elettrica è possibile individuare specifici caschi omologati, al momento per il monopattino elettrico, complice anche la giovane “età” del mezzo in questione, non esistono particolari standard di omologazione.

La scelta del casco per monopattino elettrico dovrà quindi più genericamente basarsi sull’analisi di alcune caratteristiche che possono rendere un casco migliore di un altro. 

Ecco quindi 5 punti che possono aiutarti per orientarti nella scelta del miglior casco per monopattino elettrico, secondo le tue abitudini e i tuoi gusti.

1. Tipologia di casco

Come puoi immaginare, non tutti i caschi sono uguali e ogni tipologia di casco ha le sue particolarità e comporta vantaggi e svantaggi. 

Il casco da bicicletta tradizionale, ad esempio, è il più adatto per basse velocità sotto i 20 km/h, mentre se si ricerca una maggiore sicurezza e protezione il casco da mountain bike o da discesa possono essere delle valide alternative, insieme ovviamente ai caschi per bicicletta elettrica, di cui abbiamo già parlato.

C’è poi chi opta anche per caschi ancora più sicuri come quelli per moto, anche se ovviamente a fronte di una sicurezza maggiore il comfort spesso tende a risentirne. 

Per quanto riguarda questo punto, il nostro consiglio è di scegliere il giusto mix tra protezione e comfort, in modo da trovare il casco per monopattino elettrico più adatto a te che garantisca un’alta sicurezza, ma anche comodità una volta indossato.

2. Materiali del casco

Un altro importante fattore da tenere in considerazione riguarda i materiali del casco per monopattino elettrico. 

Come abbiamo già detto, al momento non esistono standard di omologazione, quindi è importante che la scelta ricada sui caschi prodotti con i materiali di migliore qualità.

I caschi infatti possono essere costituiti da gusci esterni di polimeri ABS, solitamente associati a interni di schiuma EPS, soprattutto per quanto riguarda le soluzioni economiche, mentre altri modelli più costosi possono sfruttare anche composti in fibra di vetro e carbonio.

I primi sono sicuramente più accessibili e possono comunque garantire validi livelli di sicurezza, ma sono ovviamente i secondi a garantire i massimi standard di protezione.

3. Comfort e comodità del casco

Un casco per monopattino elettrico deve avere due caratteristiche fondamentali: deve essere sicuro e deve essere comodo. A maggior ragione considerando che il casco per monopattino elettrico non è obbligatorio, è importante che questo risulti confortevole per incentivare il guidatore ad indossarlo.

Ci sono alcune caratteristiche che influiscono direttamente sul comfort del casco, come ad esempio la morbidezza degli interni e il peso, tuttavia la comodità è soprattutto soggettiva perché dipende dal tipo di forma del casco che meglio si adatta a te. 

In questo caso quindi, il consiglio è di provare sempre un casco prima dell’acquisto!

4. Accessori

I primi 3 punti di questo elenco sono senza dubbio quelli fondamentali per orientarti nella scelta del casco per monopattino elettrico, tuttavia ci sono alcuni “optional” che puoi prendere in considerazione, quando disponibili.

I caschi più moderni possono infatti disporre di numerosi optional o accessori, dalla visiera all’auricolare integrato.

Un optional che ti consigliamo particolarmente è la presenza di luci led o catarifrangenti sul casco, per aumentare la tua visibilità nel traffico e quindi la sicurezza.

5. Design

L’ultimo punto della nostra lista è sicuramente quello di minore importanza, ma non per questo deve per forza essere trascurato: parliamo del design del casco per monopattino elettrico, perché in fondo anche l’estetica vuole la sua parte!

Un casco esteticamente bello, oltre che sicuro e comodo, sarà sicuramente più piacevole da indossare e non per forza è necessario rinunciare all’estetica per avere un buon casco. 

Proprio per incentivare l’uso del casco per monopattino elettrico, infatti, molte case di produzione producono modelli dal design accattivante e con stili anche molto diversi tra loro. 

Sei più da casco con uno stile elegante e minimal o da casco con stile da skater? A te la scelta!

Ora hai tutto quel che serve per scegliere il casco per monopattino elettrico che fa per te. Se invece stai cercando proprio il monopattino elettrico che fa al caso tuo, scopri tutti i modelli Velociptor EMG!

Vedi tutti
Potrebbe piacerti anche
Impatto ambientale micromobilità elettrica: Privato vince su Sharing

Impatto ambientale micromobilità elettrica: Privato vince su Sharing

La mobilità elettrica nel 2021: dati e trend

La mobilità elettrica nel 2021: dati e trend

Come e dove parcheggiare il monopattino elettrico

Come e dove parcheggiare il monopattino elettrico

Bicicletta elettrica pieghevole: come sceglierla

Bicicletta elettrica pieghevole: come sceglierla

Grazie!

Ti abbiamo inviato una e-mail con un link sul quale cliccare per confermare la tua iscrizione.

Se non trovi l'e-mail verifica nello spam, oppure clicca nel seguente link per ripetere l'invio della e-mail Iscrizione newsletter.